Coloriamo la scuola: il weekend in primaria Copernico

Tre giorni emozionanti per un progetto che ha visto insieme oltre 300 volontari e volontarie, docenti, personale scolastico e dirigente!

Coloriamo la scuola: il weekend in primaria Copernico

Venerdì 9 Novembre, Sabato 10 Novembre e Domenica 11 Novembre. Oltre 300 volontari e volontarie, 21 aule e 21 squadre di genitori, nonni, docenti per un progetto un pò folle e davvero ambizioso: tinteggiare 21 aule della scuola Primaria Copernico in un solo weekend. Una spesa di 2821,45 euro (interamente auto finanziati con i progetti del CG Copernico di raccolta fondi, dalla lotteria di Pasqua, al calendario, Halloween, le piante per la festa della mamma!), cui si sommano i materiali acquistati da ogni classe secondo bisogno, nel totale del progetto in Copernico e Mascherpa il weekend successivo. Numeri record!

 

Il progetto ha aperto la Settimana della Gentilezza 2018 dell’Istituto Copernico, una iniziativa alla seconda edizione presso il nostro Istituto, fortemente voluta dal nostro Dirigente Alberto Ardizzone, che ha creduto e scommesso su di noi del CG Copernico. Noi abbiamo creduto e scommesso sul nostro territorio e sulle centinaia di famiglie che hanno risposto con una partecipazione e un entusiasmo oltre ogni aspettativa!

 

A raccontare questo progetto anche due articoli sulla carta stampata, per il Giornale dei Navigli e Il Giorno. Grazie! 

 
 

 
Insieme si può e si può colorare il mondo! Lo stupore per un piccolo miracolo ha riempito la scuola e i cuori di chi la vive e bellezza chiama bellezza: adesso sanno che un mondo più bello è possibile e che la Scuola è di tutti e tutte, un luogo vivo di crescita e di emozioni.
 
Ecco un racconto per immagini.
 
 

La spesa: abbiamo acquistato tutto il necessario per le 21 squadre. Un grazie speciale a Fabio del Leroy Merlin che è stato un supporto prezioso per tutte noi del direttivo e per i genitori che a turno sono andati a prendere ciò che mancava!

 
 
 

Primaria Copernico: lo stato delle aule prima del nostro intervento

 
 
 

Primaria Copernico: lo stato del resto della scuola. Che le istituzioni intervengano!

 
 
 

Primaria Copernico: venerdì sera, si parte con il mega cantiere!

 
 
 

La scuola venerdì sera, con le 21 aule pronte per l’esercito di genitori del sabato mattina!

 

Sabato a pranzo, suona la campanella: genitori tutti in mensa, con la pizza offerta dal CG!

 

 

Primaria Copernico: 21 squadre per oltre 300 volontari e volontarie al lavoro, insieme

 
 
 

Primaria Copernico: amicizia e condivisione oltre i muri della propria aula

 
 
 

Sabato sera e la prima aula è già terminata

 

Domenica. Un’aula della primaria rimessa a nuovo

 

 
 
Prima di spegnere le luci lasciamo un biglietto di auguri ad ogni classe:
 

Un regalo per voi!

 

In questi ultimi giorni siamo tornati un po’ bambini: noi genitori siamo stati nella vostra scuola e vi abbiamo preparato una classe più bella, pulita e colorata! Siamo stati insieme a tanti amici e amiche, ne abbiamo conosciuti di nuovi e nuove e abbiamo lavorato e scherzato insieme… abbiamo anche mangiato insieme, proprio come voi, in mensa!

 

Vi auguriamo che possiate continuare ad imparare a collaborare, a divertirvi, a colorare il mondo, ricordandovi che siamo tasselli tutti diversi di un unico grande puzzle colorato.

 

Filastrocca della Scuola
dove il tempo passa, vola!
Si sta bene con gli amici
sui quaderni a far cornici,
a giocar nell’intervallo
a inventare un nuovo ballo,
ad attender la pagella,
anche se non troppo bella,
perché è “super”, in compagnia,
condivider l’allegria!

 

Buona seconda Settimana della Gentilezza

 
 

Primaria Copernico: i messaggi dei genitori per le bambine e i bambini sulle 21 lavagne

 

 
 
Primaria Copernico: un tour nelle 21 aule nuove. Non solo le pareti, la cura nei dettagli in tutta la scuola
 

 
 

Sabato: i nostri ringraziamenti a tutti in mensa

 

Domenica. Discorso ed emozioni in chiusura del cantiere

 

 
E’ stato entusiasmante ed emozionante lo spirito di unione che si è creato tra i genitori, in una società sempre più allargata: molti immigrati si sono spesi in più classi per dare il maggior contributo possibile, in una piccola Babele di colori, parole, gesti. Indimenticabili, tutte e tutti insieme. La sfida era dipingere poco meno di 4 pareti per classe, invece sono nate nuove amicizie e un clima di condivisione, testimonianza di un territorio vivo e ricco di umanità.
 

Grazie al Dirigente, che ha creduto fortemente nel nostro ambizioso e un po’ folle progetto, grazie a tutti i e le docenti che hanno dipinto insieme a noi, portato torte e caffè. Grazie alle instancabili collaboratrici scolastiche presenti, che vivono la scuola come una seconda casa. E’ stata la realizzazione concreta del patto di corresponsabilità alla base della nuova scuola.

 

Per crescere un bambino serve un villaggio, per crescere 1200 alunni del nostro Comprensivo serve tutto il territorio! Noi ci siamo, insieme per migliorare la scuola, come è scritto nel nostro logo! Vi aspettiamo ancora per tante proposte da realizzare insieme.

 
 
Articoli correlati

2018-11-25T01:08:19+00:0024 Novembre 2018|Iniziative, News|