Infanzia Cabassina: nuovo laboratorio di pittura

Un nuovo spazio per i più piccoli, dedicato a pittura e manipolazione, realizzato dalle insegnanti con i fondi del CG

Infanzia Cabassina: nuovo laboratorio di pittura

La mano è l’organo della mente”
Maria Montessori

 

Da una attenta osservazione della nostra aula adibita alla pittura ci siamo rese conto che lo spazio non era  strutturato bene e dunque non idoneo per un utilizzo funzionale.

Le insegnanti di Cabassina in collaborazione con le famiglie propongono la ristrutturazione del laboratorio di pittura.

 

Nella scuola dell’infanzia il laboratorio, in genere, è un luogo di esperienza e di apprendimento in cui il bambino rafforza il pensiero, scopre, sperimenta, conosce.

Il suo scopo è di offrire ai bambini l’opportunità di esprimere la propria innata creatività, scoprendola come canale di comunicazione.

 

Il laboratorio è uno spazio pensato che potrebbe essere definito come laboratorio del fare in cui rendere attiva la testa, le mani e dare forma alle emozioni.

E’ uno spazio di movimento e di trasformazione dove i bambini sperimentano e vedono altri bambini lavorare a piccoli o grandi gruppi, interagendo e relazionandosi tra loro.

 

Organizzare e gestire l’attività di tipo laboratoriale ha la finalità di creare un contesto nel quale i bambini possano esprimere completamente la loro libertà e la loro autonomia, di pensiero e movimento, nel progettare e nel fare.

 

Il laboratorio costituisce un luogo in cui tanti materiali, rigorosamente riciclati e facilmente reperibili (stoffe, gomitoli di lana, bottoni, cannucce, bottiglie di plastica, sassi e conchiglie…) e presenti nella vita quotidiana del bambino, sono raccolti e organizzati in appositi contenitori trasparenti che ne permettono il riconoscimento, facilitano il riordino a fine esperienza e agevolano la categorizzazione e differenzazione.

L’uso di diversi materiali è per i bambini un’ esperienza che risponde al bisogno di sperimentare, raccontare, toccare, manipolare e dare nuova forma alla realtà.                                           

 

Per realizzare tale progetto abbiamo acquistato:

  • Uno scaffale con vari ripiani
  • Scatole trasparenti di varie misure
  • Barattoli di vetro per la tempera
  • Pannello multiuso con accessori
 

Per completare la nostra idea di laboratorio acquisteremo:

  • Pannelli in sughero da posizionare al muro
  • Listarella di legno per fissare il sughero
  • Carta da pacco
  • 3 tavolini per i travasi
  • Un secondo pannello multiuso con accessori
 

 

Parete ove mettere il sughero per far disegnare i bambini in piedi

 

 

PRIMAVERA 2018: il laboratorio continua il suo rinnovamento, acquistati tavolini e sabbia magica, sempre con i fondi del CG 🙂

 

 
2018-04-17T12:43:15+00:00 6 febbraio 2018|Iniziative, News|